13.4.09

Fuhuojie e qiaokeli: Pasqua e cioccolato.

Un'altra curiosità dal mio Internazionale delle meraviglie...
by Cat

Pasqua made in China
di Marzia De Giuli

Fuhuojie e qiaokeli: Pasqua e cioccolato. Le due parole vanno di pari passo. La Cina è sempre più incuriosita dalle ricorrenze religiose occidentali.

Per rendere l'idea della Pasqua, ogni sito d'informazione che si rispetti parla delle uova di cioccolato. L'agenzia China.org è andata a scovare la città belga di Ghent, ''famosa per le tradizioni cristiane e per la bontà del cioccolato''. Un video illustra l'arte dei più raffinati produttori.

Una blogger dedica una sezione del suo diario alle immagini dei supermercati italiani pieni di uova di ogni dimensione. Segue una lunga serie di apprezzamenti, soprattutto per le confezioni sgargianti. Qualcuno si chiede quando l'intrigante festa arriverà anche in Cina. Per ora non c'è quasi traccia della Pasqua, tranne che negli hotel e nei ristoranti frequentati dagli stranieri.

Mentre nelle metropoli cinesi il Natale è già da anni celebrato con grande sfarzo – Babbi e alberi invadono letteralmente strade e negozi – la Pasqua rimane dall'altra parte del globo. Forse ancora per poco, visto che – come osserva un lettore - ''in fondo le vostre uova di cioccolato le fabbrichiamo noi, perché allora non tenercene qualcuna?…''
Fonte: Internazionale.it

2 commenti:

Olive Tree Guitar Ensemble ha detto...

Hi, it's a very great blog.
I could tell how much efforts you've taken on it.
Keep doing!

Caterpillar 1 ha detto...

thank you!!!

*

Add to Technorati Favorites